20 marzo 2012 - Cesena, Cronaca, Società

Rami abbandonati per strada? Si rischiano 600 euro di multa

Le imprese che commettono questa infrazione possono incorrere anche in una segnalazione penale

I rami di privati caduti a causa della neve o potati dopo le nevicate non vanno abbandonati  sul suolo pubblico. A raccomandarlo i settori Verde e Ambiente del Comune, per arginare il fenomeno, piuttosto diffuso negli ultimi tempi, dei  rami ammucchiati lungo le strade o in altre aree pubbliche. In qualche caso, addirittura, nello stesso punto più persone accumulano i loro rami, creando cataste di grandi dimensioni, e questo, oltre a favorire il degrado, rende disagevole e pericoloso il transito, soprattutto per i pedoni.

Analogamente, si invita a non aggiungere le proprie potature alle cataste di rami degli alberi pubblici preparate per essere portate via dalle ditte incaricate.

 

Si ricorda che i rami vanno smaltiti gettandoli negli appositi cassonetti riservati agli sfalci e alle potature. Se si tratta di quantità consistenti o di grandi dimensioni, va contattata Hera che provvederà a ritirarli gratuitamente a domicilio, come accade per tutti i rifiuti ingombranti.

Per farlo, basta chiamare il numero verde Hera800999500(attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20  e il sabato dalle 8 alle 13; per le chiamate da cellulare, contattare il numero a pagamento199.199500, costo come da contratto telefonico del cliente, attivo negli stessi orari ) per prendere un appuntamento e concordare la data e luogo del ritiro.

Si avverte che in questo periodo, i tempi di risposta possono essere un po’ più lunghi del normale, visto l’alto numero di chiamate. Hera segnala, però, di aver intensificato le risorse per questo servizio.

 

Vale la pena di rammentare, infine, che chi abbandona rifiuti per strada – e i rami sono classificati come rifiuti – rischia sanzioni molto salate (fino a 600 euro) e, in caso di aziende, anche una segnalazione penale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.