Il "sovvertitore" della musica PoP al Treesessanta di Gambettola

Sabato d’autore al Treesessanta Ex Macello di Gambettola con la musica di Ettore Giuradei, in concerto con la sua band proprio il 10 marzo con inizio alle ore 22:00, dopo avere attraversato l'Italia raccogliendo consensi ovunque torna  in Romagna per una delle ultime date della repubblica del sole tour e per dare l'arrivederci al prossimo disco già in fase di elaborazione.

Giuradei, premio MEI d'autore nel 2008 e ospite al premio Tenco, si autodefinisce un sovvertitore impegnato del POP, con il suo animo musical teatrale riesce a manifestare il suo immaginario istintivo e straripante in brani dall'originalità incalzante, tallonata da ironia e bizzarria, stilisticamente surreale ed onirico.

 

Ha alle spalle quasi 200 concerti e 3 album che non hanno lasciato indifferenti: una nuova alchimia di folk, rock e canzone d'autore, capace di evocare un'atmosfera fuori dal tempo. Intrecci di parole a creare situazioni sospese, intime ma sempre legate ad una realtà che non viene mai tralasciata. Racconti che si snodano attraverso abbandoni e ripartenze, in un caleidoscopio di emozioni che non può che coinvolgere e trascinare. Un concerto insieme vicino e distante, sanguigno e raffinato, in cui Ettore Giuradei mette il proprio istrionismo al servizio dell'accompagnamento, minimale eppure pieno ed avvolgente, del fratello Marco Giuradei. A cavallo tra tradizione e rinnovamento, Giuradei promette di lasciare un segno importante nella nuova canzone d'autore italiana. La Repubblica del Sole è l'album che viene a presentarci, terzo disco del cantautore bresciano e dentro c'è il meglio dei primi due lavori: dopo la parentesi prettamente folk di "Era che così", i suoni e la produzione ricordano maggiormente i brani dell'esordio: si guadagna in pathos, rafforzato anche da una scrittura ormai rodata e che non si abbandona mai alla banalità.

Ettore Giuradei nasce il 30 marzo 1981 a Brescia. Nel 1998 inizia a scrivere canzoni. Dal 2001 lavora come attore per la compagnia "Teatro Distratto". Nel 2004 inizia a lavorare, con il fratello Marco Giuradei e Gabriele Zamboni, sugli arrangiamenti delle canzoni che finiranno nel primo album PANCIASTORIE, pubblicato poi nel 2006 e che vince nello stesso anno il Premio Nuova Canzone d'Autore al Mei di Faenza e il Premio Imperdibili di Bielle a Milano; qui conosce Cisco Bellotti, ex cantante dei Modena City Ramblers, con il quale inizia una collaborazione dal vivo. Debutta poi con lo spettacolo comico/surreale "CabaretGodot" pensato e costruito insieme a Michele Beltrami con la partecipazione musicale di Marco Giuradei.Il nuovo disco, ERA CHE COSÌ, esce a marzo 2008 e viene presentato in tutta Italia con un tour di due anni in cui si contano 170 date, tra le quali spiccano le partecipazioni al Premio Tenco 2008 e al Premio Ciampi 2009.A maggio 2010 l'uscita del singolo (e video) "La repubblica del sole" anticipa il nuovo album con lo stesso titolo, che esce in autunno.A fine 2010 fa parte del progetto “La leva cantautorale degli anni Zero” realizzato da Club Tenco e Mei con la casa discografica Ala Bianca.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.