Across the movies, giovedì a Cesena si guarda al "Country style"

Con "Crazy Heart" Jeff Bridges si è guadagnato un oscar come migliore attore protagonista

in programma alle ore 21:00 è prevista la proiezione di Crazy Heart , pellicola di Scott Cooper con Jeff Bridges che si è guadagnato l’oscar come migliore attore protagonista per la sua interpretazione magistrale di un musicista country in questo film. Il filo conduttore della serata sarà proprio la musica Country e le sue sfaccettature, una musica molto importante da cui hanno preso il via diversi filoni e generi musicali che è il risultato dell'unione di forme popolari della musica americana sviluppatasi nel sud degli Stati Uniti.

Il country è una musica fatta da pochi accordi che si ripetono, nella quale non conta l'originalità dell'armonia quanto le parole e l'interpretazione. Come per i bluesman, un buon cantante country ha vissuto e quella vita finisce nelle canzoni. E da questo parte Crazy Heart modellato sul racconto di caduta e ascesa in accordo al mito della seconda occasione, il racconto di un uomo votato all'autodistruzione in un discorso più grande sulla cultura popolare americana vista attraverso la sua musica. E lo fa attraverso l'impegno e la dedizione al lavoro di un Jeff Bridges bravissimo. E ne ha viste di cose nella sua vita Bad Blake (Jeff Bridges), cantante country dal passato illustre e il presente affumicato da sigarette e annegato negli alcolici scadenti dei locali di provincia dove si esibisce per pochi spiccioli. Ha visto 4 matrimoni, un pupillo che suonava nella sua band diventare famoso, infiniti paesaggi delle praterie texane e un numero impressionante di motel. A 56 anni suonatissimi la sua vita potrebbe finire da un momento all'altro, se non lo stronca prima la salute saranno i debiti, e a lui del resto non sembra importare molto. Almeno finché non incontra Jean e Buddy.

Ad aprire la serata saranno sempre le note introduttive di Luigi Bertaccini che nella sua consolidata formula  attuata a sorta di lezione metterà in risalto l’importanza e l’impatto che quella scena musicale ha avuto nel mondo e l’influenza che continua ad avere nonostante il passare degli anni, colmando attraverso le sue parole e selezionati filmati d’epoca le mancanze del film. L’intervento musicale dal vivo sarà eseguito da un ospite d’eccezione : Dome La Muerte chitarrista pisano ormai divenuto un'icona del rock alternativo italiano degli ultimi 30 anni prima con CCM, negli Hush e nei Not Moving, poi più recentemente con i Diggers e ora è giunto al debutto solista proprio con un disco  pieno di cavalcate country & western e folk intitolato Poems For Renegades di cui darà un assaggio al pubblico presente. Alla conclusione della proiezione nel foyer del cinema si svolgerà l’ultimo atto della serata con il dj Antonio fabbri che delizierà i presenti con musica legata e ispirata alla serata attraverso un progetto intitolato : "In God's Country ".

Sempre nel Foyer del cinema continua la mostra dal titolo Soundtracks del disegnatore di fumetti Denis Medri: ispirazioni, illustrazioni e ritratti sui grandi personaggi del mondo della musica attraverso tavole dai colori caldi e dal grande genio creativo. Questa serie di disegni rappresentano una selezione del lavoro che il fumettista Cesenate  Denis Medri sta portando avanti da alcuni anni e che si ispira al mondo della musica, tramite ritratti ,schizzi e illustrazioni legate ai personaggi e alle loro canzoni

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.