22 febbraio 2012 - Cesena, Cronaca

Cesenatico, cessa la neve ma non le polemiche

“Con le ultime piogge l'emergenza neve può dirsi conclusa, tuttavia occorre effettuare ulteriori considerazioni sulle modalità non propriamente corrette con le quali il Comune ha affrontato l'emergenza”: queste le parole di Axel Famiglini, segretario comunele del PLI di Cesenatico, che commenta duramente le modalità con cui l’amministrazione del Sindaco Buda ha affrontato l’emergenza neve e le abbondanti precipitazioni registratesi nei giorni scorso. “Una volta concluse le precipitazioni nevose – spiega Famiglini - l'amministrazione comunale ha iniziato a ripulire determinate aree del centro di fatto abbandonando al loro destino intere zone delle periferia e del forese letteralmente sommerse dalla neve. Sono dovuti passare molti giorni prima che qualche mezzo del Comune si iniziasse ad affacciare a monte della ferrovia per produrre risultati spesso molto modesti, rispetto alle risorse profuse nel centro storico e nelle aree limitrofe”.

Il segretario si fa portavoce anche di osservazioni di alcuni cittadini che si sono lamentati aspramente del mancato servizio cui hanno dovuto assistere e che talvolta ha creato notevoli disagi.

“Non si comprende per quale motivo l'iniziativa del Comune si sia concentrata quasi esclusivamente in determinate aree e non in altre”, continua Famiglini - Ci riferiscono che molte persone sono scivolate nei giorni successivi alle nevicate dato che le strade ed i marciapiedi erano ingombri di neve ghiacciata. L'amministrazione si è giustificata dicendo che il sale rovina l'asfalto e che non si posseggono le relative risorse per ripristinarlo. Se da un lato la risposta del Comune risulta plausibile dall'altro però sembra che nella via Mazzini, lato cimitero, non si sia badato né alle spese né alle conseguenze dello spargimento del sale visto che questa strada è stata probabilmente l'unica via di tutto il comune immediatamente tirata a lucido”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.