17 febbraio 2012 - Cesena, Cronaca

Cesena, proseguono gli interventi per sgomberare la neve dai lati delle strade

Già ora, grazie ai primi  interventi, è stato possibile ripristinare i percorsi di tutte le linee urbane di trasporto pubblico: già oggi è tornata attiva la linea 5 da Ponte Abbadesse sul percorso ordinario interno al centro storico, mentre da domani sabato 18 febbraio, tornerà a transitare per il centro anche la linea 4. La notte scorsa sono stati liberati il tratto nord di Corso Cavour, via Turchi e subborgo Comandini, con un intervento che ha interessato anche i marciapiedi e le piste ciclabili. Inoltre, entro la fine della settimana saranno liberati i posti auto dei parcheggi su strada e le carreggiate in molte delle vie del centro urbano.

 

Intanto, nella notte fra venerdì 17 e sabato 18 febbraio saranno completati anche gli sgomberi della neve in via IV Novembre, nelle aree di sosta dell’ospedale Bufalini, nel parcheggio Montefiore e nella zona dello Stadio (in vista della partita Cesena – Milan di domenica 19 febbraio).

 

Oggi è stata definita la scaletta degli interventi previsti per la prossima settimana.

 

Nella notte fra lunedì 20 e martedì 21 febbraio si lavorerà sulla via Cervese (nel tratto compreso fra via Madonna dello Schioppo e via Cerchia di S. Egidio) e si completerà la pulizia di corso Cavour, intervenendo sul tratto compreso fra viale Bovio e viale Carducci.

Come avvenuto sulle altre strade già interessate dai lavori, anche in questi due tratti scatterà il divieto di sosta dalle 16 di lunedì alle 6 di martedì, mentre il divieto di circolazione sarà in vigore dalle ore 21 di lunedì alle 6 di martedì. Per ovviare a questa limitazione, negli stessi orari saranno istituite modifiche temporanee della circolazione su queste strade e su quelle limitrofe, segnalate da cartelli appositi.

 

Nelle giornate comprese fra lunedì 20 e mercoledì 22 febbraio, si prevede di far lavorare i mezzi spalaneve nelle seguenti vie: nella zona del centro storico via Montalti,  via Pasolini, via Sacchi, via Uberti; in zona Tribunale viale Finali, via Piave (nel tratto da viale Finali a viale Bovio), via Dell’Amore, via Adua, via Franchini; in zona Stazione viale Europa (nel tratto fra la rotonda Panathlon a piazzale Karl Marx) via Roma, via Piave (nel tratto da viale Europa a viale Bovio); in zona Madonna delle Rose viale Carducci, via Zara, via Vittorio Veneto, via Leonida Montanari, via Angeli; in zona Osservanza via San Francesco, viale Osservanza, via Don Minzoni; in zona via Battisti via Fratelli Bandiera, via Orsini, via Pisacane;  in zona Monte via Pascoli e . via Verdi.

Da giovedì 23 a sabato 25 febbraio si proseguirà con un nuovo gruppo di strade e il recupero delle strade non liberate nei giorni precedenti (ecco perché nell’elenco ci sono ripetizioni): in zona centro storico via Uberti, via Quattordici, piazza Almerici; in zona Tribunale via Serra, via San Lorenzino; in zona Stazione via Mattarella, piazzale Moro, piazzale Sanguinetti; in zona Madonna delle Rose via Montanari, via Angeli, via Vittorio Veneto, via Pola, via Trento, via Montegrappa, via Podgora, via Curtatone; in zona Osservanza via Don Minzoni, via Villari, via Savonarola; in zona via Battisti via Orsini, via Pisacane, via Saffi; in zona Monte Monte via Pascoli e . via Verdi.

 

In tutte queste vie, nei giorni di intervento sarà in vigore il divieto di sosta dalle ore 6 alle ore 20 e il divieto di circolazione durante l’esecuzione dei lavori (a partire dalle ore 7.30 fino alle ore 20). In ogni caso, si raccomanda ai cittadini di tener conto soprattutto dell’apposita segnaletica - collocata nelle zone interessate con almeno 48 ore di anticipo - tenendo conto anche del fatto che il programma di lavoro potrebbe subire variazioni legate ai tempi di esecuzione e alle condizioni meteo.

 

A fine della prossima settimana sarà effettuato un nuovo monitoraggio dei lavori e dello stato delle strade con la definizione del  successivo programma degli interventi

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.