31 gennaio 2012 - Cesena, Cronaca, Sanità, Società

Sanità e disservizi a Mercato Saraceno, le precisazioni dell'Ausl

In data 29 gennaio, alle ore 10,23, la Centrale 118 Romagna Soccorso ha ricevuto una chiamata di soccorso a Mercato Saraceno per un malore presso la chiesa situata in P.zza Mazzini. La Centrale 118 Romagna ha allertato alle ore 10.26, in codice rosso, l'automedicalizzata e alle ore 10,27 l'ambulanza di Savignano. Non è stato possibile inviare l'ambulanza di stanza a Mercato Saraceno né le ambulanze situate in postazioni intermedie in quanto tutte impegnate in altre urgenze. L'arrivo sul luogo dell'intervento è stato contemporaneo sia per l'ambulanza che per l'automedicalizzata alle ore 10,48, dopo 25 muniti esatti e non 35-40 minuti come dichiarato sulla stampa. Il tempo di intervento è stato quindi ottimale, soprattutto dell’automedicalizzata. La paziente è stata trattata sul posto dal medico dell'Emergenza Territoriale e stante la patologia (uno svenimento) non sono stati necessari ulteriori accertamenti in Pronto Soccorso.
 
Per quanto riguarda invece la segnalazione della signora che si è presentata al Punto di Primo Intervento con il figlio dolorante, non risulta l’assenza del medico ma, non avendo riferimenti precisi, non ci è consentito entrare nel merito dell’accaduto. Tuttavia preme rassicurare i cittadini che il Punto di Primo Intervento di Mercato Saraceno funzione regolarmente, garantendo la presenza di un medico tutti i giorni, 24 ore su 24.
 
Infine, anche il Nucleo di Cure Primarie presente presso la Casa della Salute di mercato Saraceno funziona regolarmente, rispondendo alle esigenze di continuità assistenziale dei cittadini, tutti i giorni (esclusi festivi e prefestivi), dalle 8 del mattino alle 20.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.