19 dicembre 2011 - Cesena, Cronaca, Società

Cesenatico: dopo la copertura rimossa, ora spuntano pannelli di eternit a pochi metri dall'ospedale

Alla fine del mese di aprile di quest'anno il PLI di Cesenatico aveva segnalato la presenza di una copertura in eternit all'interno dell'area dell'ospedale civile “G.Marconi” di Cesenatico e, attraverso gli organi di stampa, i liberali avevano chiesto all’Ausl e all’amministrazione di intervenire e rimuovere il pericoloso materiale. “All'inizio dell'autunno abbiamo constatato con soddisfazione che questa copertura era stata sostituita con una in  materiale idoneo – conferma Alex Famiglini, segretario comunale del Partito Liberale - Ci segnalano ora che a fianco del parcheggio ubicato di fronte all'ospedale è presente una struttura con un ampio tetto in eternit. Sappiamo bene che all'interno del comune di Cesenatico sono presenti ancora numerose strutture in eternit e che si sta faticosamente cercando di censirle ed eliminarle. Tuttavia non è ammissibile che a poche decine di metri da un ospedale ci possano essere ancora fabbricati che vedono la presenza di elementi costituiti di eternit”. Secondo il segretario del PLI la gravità del fatto sta nella collocazione di questa copertura, a poche centinaia di metri dal nosocomio cittadino. L'amianto è un minerale più pesante dell'aria, ma le sue fibre sono 1300 volte più sottili di un capello umano. Secondo gli studi, le sue particelle possono sollevarsi al minimo spostamento d’aria e rimanere in sospensione al lungo, aumentando esponenzialmente il rischio di essere inalate. Le ricerche ad oggi non sono state in grado di quantificare la quantità minima sufficiente a determinare il grado di nocività e in linea teorica anche una sola fibra potrebbe causare una serie di patologie riconducibili a questo materiale assai pericoloso. “Ricordiamoci infatti che le fibre e la polvere di amianto, se inalate, sono cancerogene – conclude Famiglini - In tal senso chiediamo che le autorità competenti si facciano subito carico della problematica affinché la copertura da noi segnalata venga sostituita al più presto e smaltita secondo quanto prevede la normativa vigente”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.