7 dicembre 2011 - Cesena, Cultura

Il "Risorgimento di Cesena"

Un nuovo appuntamento nell'ambito delle iniziative promosse per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Venerdì 9 dicembre, alle ore 17.15, nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana si terrà la presentazione del volume “Il Risorgimento a Cesena. Uomini e idee” firmato dal professor Giovanni Maroni. Ad aprire l’incontro, alla presenza dell'autore, sarà il saluto della Presidente del Consiglio Comunale Rita Ricci, mentre il compito di presentare il lavoro di Maroni è affidato a Maurizio Ridolfi, docente dell’Università della Tuscia. In scaletta anche gli interventi di Roberto Casalini della Società editrice Ponte Vecchio (che ha pubblicato il libro) e del Vescovo di Cesena Douglas Regattieri.

Giovanni Maroni, che aveva già dedicato approfondite biografie ad alcuni dei protagonisti del Risorgimento cesenate, in questo libro ne riprende le vicende, gli intrecci e gli ideali, in una sintesi che cerca di dare conto delle diverse sensibilità e prospettive in cui vengono declinate le aspirazioni di libertà.

L'ambito scelto è quello locale, ma il costante rinvio al contesto nazionale ed europeo è obbligato, sia perché costituisce la cornice imprescindibile degli avvenimenti cesenati e romagnoli, sia per lo spessore degli uomini che furono protagonisti di quelle vicende, il cui raggio d'azione e le cui attività andavano ben oltre l'orizzonte cittadino.

A tutti i presenti sarà offerta in omaggio una copia del volume.

L’iniziativa è sostenuta dalla Banca Popolare dell'Emilia Romagna.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.