22 novembre 2011 - Cesena, Agenda, Cultura

Slow Food, Il raviggiolo protagonista a Bagno di Romagna

Per conoscere meglio il Raviggiolo, che è un Presidio Slow Food, alle ore 16 di domenica 27 novembre, presso il Palazzo del Capitano di Bagno di Romagna sarà allestito uno spazio a cura di Slow Food Cesena, in collaborazione con l’Associazione Bellappennino Savio-Tevere e la Confesercenti Cesenate. Un vero e proprio Laboratorio del Gusto Slow Food “Conosciamo il Raviggiolo” condotto dall’esperto e responsabile del Presidio Roberto Casamenti, durante il quale verranno illustrate la storia e le caratteristiche del Raviggiolo, con una degustazione guidata di ben 5 tipi di Raviggiolo prodotti da aziende diverse, di vari territori.

Verranno degustati i raviggioli delle aziende:Boschetto di Premilcuore, Bresciani di Bagno di Romagna,Montemercole di Anghiari,Radice di Verghereto e Trapoggio di Santa Sofia.

Il Raviggiolo è uno dei Presidi Slow Food tra i più affascinanti, nella sua semplicità. La degustazione sarà abbinata ai vini della Cantina Braschi, di Mercato Saraceno. L’ingresso è gratuito e i posti sono limitati.

La degustazione di Raviggiolo, a cura di Slow Food Cesena, avviene nel contesto della manifestazione “Gli Gnomi in Fiera”, che si svolge durante la giornata nel centro storico di Bagno di Romagna. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.