26 ottobre 2011 - Cesena, Cronaca

Furto a casa di Alberto Zaccheroni, presa latitante ad Agropoli

Con un blitz la polizia ha fatto scattare le manette ai polsi di Suzana Jovanovic 27enne Rom coinvolta nella pianificazione del furto da mettere in atto nella casa del Ct della nazionale nipponica.  Il fatto risale a due anni fa ma l’indagine è proseguita sino a mettere le mani sulla latitante che si trovava ad Agropoli (Campania).

L’allenatore di Cesenatico aveva colto dei dettagli significativi rientrando a casa e convinto, a buona ragione, che qualcuno si fosse introdotto indebitamente a casa sua ha chiamato la polizia. Le scrupolose ricerche hanno portato all’arresto di Denis Jankovic, accusato di ricettazione ed è stato condannato ad una pena di un anno e 4 mesi di reclusione ieri dal Giudice Marco Dovesi. Quatro in totale le persone indiziate dalla polizia per quei fatti avvenuti a metà giugno 2009; tre di questi avevano avuto accesso riti alternativi davanti al Gip, tra loro anche Suzana Jovanovic.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.