8 marzo 2018 - Breaking News, Cronaca

Truffano e violentano ragazza bielorussa, in carcere una coppia forlivese

L'intendo era di appropriarsi di due milioni di euro

Una coppia di forlivesi è accusata di aver tentato una truffa da più di due milioni di euro, che ha visto coinvolta come vittima anche una giovane bielorussa di 22 anni che era solita passare l'estate a Forlì grazie ai progetti di sostegno ai bambini di Chernobyl.

Oltre che di truffa, infatti, la coppia, che è stata arrestata, è accusata di maltrattamenti, circonvenzione di incapace e violenza sessuale.

 

Nel maggio del 2014 la ragazza rimase vittima di un grave incidente stradale mentre era in  bicicletta: a causa di questo le venne riconosciuta un'invalidità dell'80% e un danno che l'assicurazione aveva stimato in 2.120.000 euro. Secondo le indagini della Mobile la coppia di forlivesi si sarebbe impossessata della somma, senza avere alcun titolo su di essa, agendo col controllo della vita della ragazza. 

Le indagini della Squadra Mobile, coordinate dalla Procura di Forlì, hanno fatto luce sul piano  della coppia.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.