3 settembre 2014 - Agenda, Cultura, Eventi, Spettacoli

Si apre oggi l'88^ festa dell'ospitalità di Bertinoro

Tra poesia ed arte, cultura, cibo, musica e tradizione inizia il weekend più lungo dell'anno

BERTINORO - Si apre oggi l’88esima edizione della Festa dell’Ospitalità di Bertinoro.

L’inaugurazione della tradizionale rassegna che richiama il valore dell’ospitalità proseguirà per tutto il weekend e raggiungerà il suo culmine tra venerdì e domenica con l’inizio del Fricò Royal ed il corteo storico che simbolicamente chiuderà l’evento di quest’anno.

 

Ad aprire invece le celebrazioni sarà questa sera l’inaugurazione della mostra personale di Ido Errani a Palazzo Comunale (ore 20.00) cui seguirò in piazza della Libertà l’ “Omaggio a Spaldo”, con la premiazione della XIII edizione del concorso di poesia dialettale dedicato ad Aldo Spallacci, evento curato dall’Accademia dei Benigni di Bertinoro. Chiude la prima giornata di festeggiamenti il concerto di musica popolare di Giuseppe Tedaldi e Claudio Molinari.

 

Domani, giovedì 4 settembre, alle 19.00 in piazza della Libertà verranno serviti piatti a base di pesce dell’Adriatico e mora romagnola, il tutto accompagnato dagli eccezionali vini bertinoresi, grazie alla collaborazione de i Pescatori di Cervia. In piazza G. del Duca, dalle ore 20.30 si terrà l’esibizione della scuola di ballo Cara Baby Rock ‘n’ Roll mentre in piazza della Libertà alle 21.00 prenderà avvio il concerto di musica romagnola del Trio Iftode, intervallato da interventi in dialetto di Denis Campitelli.

 

Venerdì come vi abbiamo già annunciato, si svolgerà l’attesissimo Fricò Royal per le vie del centro mentre Sabato 6 settembre, una volta recuperate le energie dopo la notte in bianco, si potrà assistere alla chiesa di San Silvestro alla V edizione del premio Gatti (inizio ore 16.30). Questo appuntamento, realizzato con la collaborazione dell’Accademia dei Benigni, vedrà la partecipazione del primo cittadino di Bertinoro e del presidente dell’Accademia che conferiranno il premio ai coniugi Dino Pieri e Maria Assunta Biondi.

 

In piazza della Libertà, poi, dalle 18.00 alle 20.00 si terrà il suggestivo “Vesparaduno”. Spettacolo per grandi e per piccini con le splendide bolle giganti di Strudel in Piazza del Duca (ore 20.30) e chiusura d’altri tempi con il concerto nella piazza centrale della città, alle ore 21.45, affidato ai Moka Club.

 

La festa dell’ospitalità si chiude domenica 7 settembre con il corteo storico dell’ospitalità e la premiazione del “Vignaiolo Nuovo”, alle 10.00 in piazza della Libertà, a cui seguirà la firma del gemellaggio tra le tradizioni culturali e gastronomiche di Bertinoro e Cervia.

 

Giuseppe Pazzaglia alle 16.30 presenterà il libro “Tu sei la stella, tu sei l’amore”, accompagnato dagli intermezzi musicali dell’ “Orchestrina Molto Agevole”. “La Storia di Romagna” porterà il pubblico con sé, a partire dalle 20.30, in un viaggio ricco di emozioni attraverso i brani più belli della musica tradizionale romagnola, in un concerto che si chiuderà alle 23.00 con un grande spettacolo pirotecnico

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.