25 luglio 2014 - Agenda, Cultura, Eventi

Centinaia di foto e reperti del primo conflitto mondiale in mostra a Rocca San Casciano

Inaugura sabato l'esposizione "A cent'anni dall'inizio della prima guerra mondiale"

ROCCA SAN CASCIANO - Inaugura sabato 26 luglio 2014, alle 18.00,  nella chiesa dei Frati di Rocca San Casciano, la mostra storico-fotografica “A cent’anni dall’inizio della Prima Guerra Mondiale”.

L'esposizione è stata curata dall’Archeclub di Dovadola-Valle del Montone dall’Associazione Combattenti e Reduci di Dovadola e Forlì

 

Anticipa il sindaco Rosaria Tassinari, che taglierà il nastro della mostra: “La rassegna è molto interessante per i giovani, ma anche per appassionati e cittadini, perché presenta centinaia di foto, documenti, oggetti dell’epoca, monete, carta moneta, bussole, macchine fotografiche, radio trasmittenti, carte topografiche e geografiche sui luoghi dove si svolsero i principali combattimenti”.

 

Fra le curiosità, esposte anche immagini del medico di Rocca San Casciano Pio Bertini, che all'epoca del conflitto si trovava al fronte.  Le foto originali in lastre di vetro, fra cui quelle del re e di Gabriele D’Annunzio fra i soldati, potranno essere ammirare anche in sei visori in forma tridimensionale.

 

La mostra si tiene in contemporanea, fino al 19 agosto, con l’iniziativa “Mercatini delle Meraviglie” del martedì sera.

 

“A questo proposito –spiega il sindaco Tassinari- la manifestazione offre un importante contributo culturale all’iniziativa tradizionale dei mercatini”.

In combinazione con la mostra sarà aperta anche la chiesina dei Caduti di Rocca e si potrà visitare la biblioteca dei frati. Dal 12 al 19 agosto sarà inoltre allestita nel corridoio dell’ex convento dei frati la mostra “Ordinanze degli Alleati della Seconda Guerra Mondiale”, a cura di Antonio Rabiti.

 

La mostra resterà aperta tutti i martedì dalle 20.30 alle 23, il sabato dalle 16.30 alle 19 e la domenica dalle 9.30 alle 12.   

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.